15 Gen

2020

By / Cavanna Staff

Traslocare l’ufficio lavorando

L’ufficio dove lavori è poco adatto alla tua attività: hai deciso di traslocare. Ma è complicato e non sai da che parte iniziare. Le cose da fare sono molte e l’interruzione del lavoro potrebbe essere un’ulteriore complicazione. Quando le cose diventano così stressanti la scelta giusta è affidarsi ad una ditta specializzata che può renderti la vita più facile.

Il  trasloco dell’ufficio

Traslocare da un ufficio non è molto diverso dall’effettuare un trasloco di abitazione. O meglio, può diventare ancora più complesso. Nel caso di lavoro, le cose da organizzare non riguardano solo te personalmente, ma anche tutti coloro che lavorano con te. Dipendenti e collaboratori si troveranno nel caos più totale. E allora tocca a te rimediare. Se la pianificazione del trasloco abitativo è utile, per il trasloco dell’ufficio è indispensabile, tanto più quando non puoi fermare il lavoro. Perdita di energia e denaro sono dietro l’angolo, perciò meglio organizzarsi.

Semplici consigli

Il trasloco “lavorativo” va organizzato e pianificato per evitare sorprese ed imprevisti. Prima di cominciare ad imballare tutto è bene che tu ti curi di alcune cose:

  • Assicurati che permessi e autorizzazioni siano presenti. Scontato? No, qualcosa può sempre sfuggire nel caos. Stai spostando la sede di un’attività per cui tutte le autorità competenti devono essere informate, per il nuovo insediamento. E’ indispensabile ai fini fiscali, ai fini di destinazione dell’immobile in uso.
  • Contatta tutte le utenze: telefono, internet, acqua, luce, gas devono essere disponibili. Queste operazioni vanno fatte con molto tempo di anticipo per essere sicuri. Devi accertarti che al tuo arrivo l’immobile sia perfettamente funzionante per poter cominciare da dove hai interrotto immediatamente.
  • La dislocazione di mobili e arredi vanno pianificati prima. Nel momento in cui tutto sarà spostato nella nuova sede potranno essere collocati senza intoppi e facilmente.
  • I turni lavorativi vanno organizzati prima. Confrontati con i tuoi operatori e collaboratori per avere la loro disponibilità a tenere aperta la sede durante il trasloco per non perdere tempo.
  • Ricordati di cambiare i tuoi indirizzi prima del trasloco per evitare perdita di posta.
  • Ricordati di scegliere bene chi deve coadiuvarti nel lavoro: la scelta di persone competenti farà la differenza

 

 

Perchè affidarsi ai professionisti

I vantaggi di affidarsi a professionisti del ramo in un trasloco di ufficio sono molti. Quando le cose da fare e da programmare sono tante, improvvisare non è una buona idea. La ditta di traslochi può renderti la vita molto più facile. Come? Dei piccoli esempi:

  • Ti può fornire gli imballaggi adeguati ad ogni oggetto
  • Ha la disponibilità di attrezzature per ogni cosa per quanto pesante e scomoda sia da trasportare.
  • Smonta e rimonta i tuoi mobili senza problemi per poterli collocare in breve tempo nella nuova sede.
  • Pulisce e ritira tutto il materiale inutilizzabile ed inutilizzato
  • Si può occupare di oggetti e mobili che non hai intenzione di portare con te. In pratica è il braccio perfetto per quello che vuoi ottenere: cioè un trasloco rapido, indolore e senza imprevisti. Non avrai stress, non avrai problemi e potrai occuparti del tuo lavoro in tutta serenità: ti sembra poco?

 

TAGS:

Cavanna Staff

Leave A Comment