20 Ago

2019

By / Cavanna Staff

Trasloco di opere d’arte

Quando paliamo di trasloco, non è importante cosa: tutto si può traslocare, spostare da un posto all’altro: mobili, oggetti grandi e piccoli, anche le opere d’arte, tenendo conto, però, che sono anche gli oggetti più delicati da trasportare. Per il loro trasloco devono essere prese tutte le precauzioni possibili e tutti gli accorgimenti, programmando perfettamente tutto dall’inizio alla fine: gli accordi con la ditta e con il destinatario sono prioritari. Con la ditta vanno decise attrezzature da utilizzare, imballaggi e mezzi di trasporto.

Ma quando avviene, principalmente un trasloco di opere d’arte? In genere, oltre che per un trasloco di abitazione, dove  possono essere presenti anche opere d’arte, esso viene effettuato ogni volta che viene allestita una mostra che esponga opere appartenenti a privati o a musei.

Le opere d’arte come quadri, sculture, vasi o altri oggetti delicati e datati hanno necessità di imballaggi particolari per la loro conservazione, che può venire meno durante il trasporto. La ditta che prende in carico il trasloco deve provvedere a metter in sicurezza ogni singolo pezzo trasportato, mettendo in atto necessari accorgimenti.

LE PRINCIPALI FASI DEL TRASPORTO DI OPERE D’ARTE

 

 

 

– imballaggio in casse speciali

– etichettatura e archiviazione

– trasporto su ruota o cargo

– carico e scarico presso sede del destinatario

Tutti gli accorgimenti e le misure di sicurezza evitano che gli oggetti trasportati  subiscano danni di alcun genere durante il trasporto.

 

Le opere d’arte, per valenza culturale e storica, hanno visto aumentare il loro valore economico nonchè simbolico in maniera vertiginosa, fino a diventare la memoria visibile e trasportabile dell’umanità. Da ciò deriva che anche il più piccolo danneggiamento ad un’opera d’arte potrebbe diventare un problema senza pari. Ed è  qui il motivo per cui ogni singolo oggetto che va sotto la categoria opera d’arte ha nella custodia fisica un momento delicatissimo e ogni fase dall’imballaggio è  importante per la buona riuscita del suo trasporto.

Ovviamente sono predisposti  sorveglianza e  sistemi di controllo perchè non vi siano  furti o danneggiamenti. Ogni fase di trasporto di merce o di opere d’arte sono coperte da assicurazioni affinchè il cliente possa essere tutelato e possa quindi stare tranquillo.

 

L’importanza dell’organizzazione

Perchè le operazioni del trasloco siano efficienti è fondamentale pianificare tutto in modo che i tempi di consegna siano ridotti il più possibile fornendo così un servizio affidabile.

Nel caso di spostamento di opere d’arte è fondamentale che la ditta incaricata abbia a propria disposizione un magazzino ben organizzato e  in completa sicurezza per la custodia temporanea delle opere d’arte . Queste soste momentanee, in genere, vengono gestite dalle ditte in appositi spazi che garantiscono la perfetta conservazione fino al compimento del trasloco.

Una ditta ben organizzata ha a disposizione anche attrezzature tali che garantiscano lo spostamento di oggetti di una certa dimensione come pianoforti, per cui serve un’imbracatura particolare e sopraelevazioni; o statue che possono essere spostate anche da altezza notevole. Insomma è  tutta questione di organizzazione.

Ovviamente un trasloco di opere d’arte può avere un costo differente rispetto a un trasloco di un’abitazione: mezzi e logistica sono diversi e molto più particolari e questo si riversa sui costi. Chiedere un preventivo è una cosa saggia ricordandosi sempre dei servizi che la ditta offre: non sempre il risparmio è un buon guadagno, specie se si tratta di opere d’arte.

Cavanna Staff

Leave A Comment