06 Ago

2019

By / Cavanna Staff

Trasloco: la fiducia è importante

Trasloco: un incubo per chiunque lo debba affrontare, sia che abbia preferito il fai da te, sia per chi (opportunamente) abbia scelto una Ditta. Se si è decisi a fare da soli, allora combatterete con lo stress, la disorganizzazione, il caos.

Se invece avete deciso che è meglio affidarsi a dei professionisti, potrebbe essere tutto più lieve, a patto che abbiate piena fiducia nella Ditta che avete scelto.

Come scegliere una Ditta affidabile

trasloco

Spesso capita di trovare una ditta di traslochi seguendo il passaparola di amici e conoscenti. E’ sicuramente un modo come un altro di scegliere e molte volte è anche la strada giusta per non avere cattive sorprese: se l’amico ha avuto a che fare con gente poco professionale, che ha rotto oggetti, che non ha imballato bene allora sicuramente potrà consigliare di evitare questi cattivi lavoratori; viceversa, se si è trovato bene con una Ditta allora darà assicurazioni favorevoli su di lei. Attenzione perchè i giudizi sono sempre soggettivi e magari il trovarsi bene corrisponde ad un servizio specifico e che a voi non interessa. Magari al vostro amico non serviva imballare perchè lo ha fatto da solo, o smontare perchè ci ha pensato lui.

Insomma al Passaparola, che rimane comunque una buona cosa per il primo approccio, è bene aggiungere anche qualche controllo in più.

La maggior parte delle Ditte hanno un sito online: una controllata non fa mai male, tanto per verificare. Il secondo passaggio è quello del contatto personale per chiedere che servizi la ditta offre, che mezzi ha a disposizione, e farsi mandare un preventivo. Accertato tutto questo, allora si può anche procedere.

La fiducia è importante

Se avete scelto la vostra ditta per il trasloco, se avete controllato tutto, e vi siete accertati della sua serietà, allora non resta che cominciare, affidandovi alle persone che voi avete scelto. Attenzione a tenere sotto controllo l’ansia: stressare i lavoranti non è una buona idea, non fareste altro che complicare tutte le operazioni.

La fiducia è importante in qualsiasi rapporto di lavoro, tanto più se si tratta di qualcosa che tocca la nostra sfera privata; un trasloco è molto “privato”; tutta la nostra vita è in oggetti, mobili, suppellettili cui siamo legati ed è quindi abbastanza normale che ci dia fastidio se qualcun altro ci mette le mani. Ma il trasloco si deve pur fare ed allora è bene riporre la massima fiducia in chi opera: non possiamo stargli con il fiato sul collo e raccomandare di fare attenzione a questo o a quello, seguendo i lavoratori come un’ombra.

C’è un altro motivo fondamentale per cui il rapporto di fiducia è prioritario: abbiamo scelto delle persone che entreranno nella nostra casa e che hanno a disposizione praticamente l’intero appartamento per qualunque cosa vogliano fare. Non possiamo e non dobbiamo partire con un pregiudizio di “cattive intenzioni”, altrimenti il trasloco sarà un inferno per noi e per la Ditta che abbiamo scelto. Ecco, è tutto in questa parola :scelta. Se la nostra scelta sarà ricaduta su azienda affidabile, corretta e responsabile, con tuttew le carte a posto, allora anche il senso di fiducia sarà alto.

Cavanna Staff

Leave A Comment